fbpx
Musei Virtuali: pubblicare sul web collezioni di modelli 3D2020-11-18T12:44:40+01:00

Con il nostro corso sui Musei Virtuali imparerai come pubblicare in Internet gallerie di modelli 3D, per renderli fruibili da computer, smartphone e visori di realtà virtuale.

Come funziona il corso on-line?

Il corso “Musei Virtuali: pubblicare sul web collezioni di modelli 3D” si svolge interamente on-line, grazie a contenuti didattici che possono essere fruiti da qualsiasi computer (PC e Mac), tablet e smartphone (Android e iOS).

Il corso dura quattro settimane: tutto il materiale didattico è disponibile dal momento dell’iscrizione e per le successive quattro settimane, senza limiti di tempo.

Il corso comprende:

  • 5 ore di video lezioni registrate
  • 1 ora di question-time in live-streaming
  • 2 dispense didattiche
  • 2 dataset di modelli 3D per le esercitazioni
  • 1 ora di consulenza personalizzata con il docente (opzione Follow-up).

Al termine del corso verranno rilasciate le dispense, i dataset delle esercitazioni e un attestato di partecipazione.

F.A.Q.

  • Puoi seguire i corsi comodamente da casa o dall’ufficio, nell’orario che preferisci
  • Più tempo per apprendere, per studiare e per sperimentare, rispetto ad un corso in aula concentrato in pochi giorni
  • Un costo decisamente inferiore e più vantaggioso rispetto ai corsi in aula
  • Nessuno spostamento né viaggio da intraprendere, vale a dire nessuna perdita di tempo né costi extra

I contenuti didattici sono disponibili sulla nostra piattaforma di e-learning, a cui è possibile accedere con un qualsiasi web-browser da computer (PC e Mac), tablet o smartphone (Android e iOS).

Tutti i contenuti didattici sono disponibili senza limiti di tempo per quattro settimane dal momento dell’iscrizione. Fa eccezione la registrazione del question-time in live-streaming, che sarà disponibile a partire dal giorno dopo lo svolgimento e fino alla fine del corso.

Dalla piattaforma e-learning possono essere scaricate le dispense con le slide didattiche e i dataset per le esercitazioni.

É prevista una sessione di question-time in modalità live-streaming, durante la quale il docente risponderà alle domande dei partecipanti.

Inoltre, sulla piattaforma e-learning è disponibile un’Area Forum attraverso la quale sarà possibile interagire con gli altri partecipanti al corso e ricevere assistenza da parte del docente.

Prerequisiti

Il corso “Musei Virtuali: pubblicare sul web collezioni di modelli 3D” è di livello base e aperto a chiunque. E’ consigliato avere già dimestichezza con la creazione di modelli 3D, ma non è indispensabile per seguire il corso, poiché per svolgere le esercitazioni verranno messi a disposizione dataset di modelli 3D già pronti.

A chi si rivolge

Il corso è rivolto a chiunque voglia imparare a pubblicare sul web modelli 3D e a creare musei e gallerie di modelli 3D fruibili attraverso Internet.

Le esercitazioni del corso riguardano modelli 3D di ambito storico artistico (reperti archeologici e statue), ma le modalità operative che vengono mostrate possono essere applicate per qualsiasi tipo di modello 3D.

Programma

Chi opera nel settore del rilievo 3D o della modellazione 3d ha sempre più spesso l’esigenza di rendere fruibili i propri modelli 3D su Internet.

Oggi è comune a molti settori l’esigenza di pubblicare sul web contenuti 3D, ad esempio i risultati di scansioni 3D e rilievi 3D, ricostruzioni virtuali, asset 3D per applicazioni di realtà virtuale, realtà aumentata e gaming.

Pubblicare sul web è molto utile per i Musei per rendere disponibili al pubblico le proprie collezioni 3D, oppure per imprese e professionisti è utile per condividere facilmente i risultati del proprio lavoro con un committente, o per creare un portfolio delle proprie creazioni o anche per vendere i propri modelli 3D.

Grazie all’evoluzione delle reti internet, in termini velocità e di ampiezza di banda, e grazie all’evoluzione dei linguaggi di programmazione web (WebGL) è possibile visualizzare facilmente modelli 3D da qualsiasi dispositivo connesso a Internet, utilizzando semplici web browser come Chrome, Safari, Explorer o Firefox.

Nella prima parte del corso parleremo di quali applicazioni abbiamo oggi a disposizione per la pubblicazione sul web di modelli 3D, valutandone limiti e potenzialità, e vedremo esempi della loro applicazione nell’ambito dell’arte e della cultura, sia a livello europeo che nazionale.

Nella seconda parte del corso approfondiremo l’uso della piattaforma web più utilizzata per pubblicare e condividere on-line contenuti 3D: Sketchfab.

Sketchfab è un servizio di base gratuito che permette di pubblicare on-line i propri modelli 3D, di condividerli attraverso i social network e all’interno di siti web, di visualizzarli su computer, smartphone, tablet e visori di realtà virtuale, di permetterne il download e la vendita; tutto questo all’interno di un sistema di visualizzazione molto personalizzabile e al tempo stesso semplice da usare.

L’obiettivo del corso è di mostrare l’intero processo che consente di pubblicare un modello 3D attraverso la piattaforma web Sketchfab. Utilizzando modelli 3D forniti dal docente, durante il corso verranno affrontati, da un punto di vista pratico, tutti i passaggi necessari alla pubblicazione e verranno utilizzati tutti gli strumenti messi a disposizione dalla piattaforma.

Argomenti trattati: cos’è un Museo Virtuale, introduzione alla digitalizzazione 3D e alla modellazione 3D, esempi di Musei Virtuali in Europa e in Italia, strumenti per la pubblicazione sul web di contenuti 3D, introduzione a Sketchfab (cos’è, come funziona, privacy e copyright), esempi di gallerie e musei 3D online creati con Sketchfab, come creare un account su Sketchfab e gestirne le impostazioni, come preparare correttamente un modello 3D per la pubblicazione, come pubblicare un modello 3D e gestirne le impostazioni, come preparare la scena, orientare il modello, definire background, impostare luci e ombre, applicare filtri di post-processing, come applicare annotazioni testuali sul modello, come inserire contenuti audio e creare dei tour virtuali.

Al termine del corso “Musei Virtuali: pubblicare sul web collezioni di modelli 3D” avrai imparato:

  • quali sono gli strumenti utili per creare una galleria on-line di modelli 3D
  • quali sono i principali esempi di Musei 3D on-line in Europa e in Italia
  • come pubblicare un modello 3D sul web
  • come migliorare e personalizzare la resa visiva del modello
  • come attivare e ottimizzare la visualizzazione di un modello 3D con visori di realtà virtuale
  • come inserire un modello 3D all’interno di pagine di un sito web
  • quali sono gli strumenti per condividere e vendere un modello 3D

Approfondisci con i nostri articoli

Docente

[fusion_person name=”Giulio Bigliardi” title=”Archeologo” picture=”” picture_id=”” pic_link=”” linktarget=”_self” pic_style=”none” pic_style_blur=”” pic_style_color=”” pic_bordersize=”” pic_bordercolor=”” pic_borderradius=”” hover_type=”none” background_color=”” content_alignment=”left” icon_position=”” social_icon_boxed=”” social_icon_boxed_radius=”” social_icon_color_type=”” social_icon_colors=”” social_icon_boxed_colors=”” social_icon_tooltip=”” blogger=”” deviantart=”” discord=”” digg=”” dribbble=”” dropbox=”” facebook=”” flickr=”” forrst=”” instagram=”” linkedin=”https://www.linkedin.com/in/giuliobigliardi” mixer=”” myspace=”” paypal=”” pinterest=”” reddit=”” rss=”” skype=”” soundcloud=”” spotify=”” tumblr=”” twitch=”” twitter=”” vimeo=”” vk=”” whatsapp=”” xing=”” yahoo=”” yelp=”” youtube=”” email=”bigliardi@3d-archeolab.it” show_custom=”no” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” class=”” id=””]Laureato in Conservazione dei Beni Culturali – Ind. Archeologico nel 2003 (Univ. di Parma), ho conseguito un Master di II Livello in Geotecnologie per l’Archeologia nel 2006 (Univ. di Siena) e un Dottorato di Ricerca in Scienze della Terra nel 2010 (Univ. di Siena).
Dopo aver lavorato quasi 10 anni su scavi archeologici in Italia e all’estero, dal 2012 mi occupo di tecnologie digitali applicate al settore dei Beni Culturali.
Ho fondato 3D ArcheoLab, un laboratorio con sede a Parma specializzato nella stampa 3D per l’arte, l’archeologia, l’architettura e il restauro. Oltre a 3D ArcheoLab, ho fondato e gestisco 3D Virtual Museum, un portale web che ospita modelli 3D di opere provenienti dai Musei italiani.[/fusion_person]

Iscrizione

La quota di partecipazione al corso è 49 euro.

Attiva l’opzione Follow-up e, al termine del corso, avrai un’ora di consulenza personalizzata con il docente per realizzare un tuo progetto.

Iscrizione tramite PayPal o Carta di credito

Se vuoi iscriverti tramite PayPal o Carta di credito, inserisci i tuoi dati nel modulo qui a fianco, seleziona la modalità di corso che preferisci (solo il corso, oppure corso e opzione Follow-up) e clicca sul pulsante.

L’iscrizione sarà valida appena effettuato il pagamento e le credenziali per accedere alla piattaforma di e-learning ti verranno inviate entro 24 ore all’indirzzo e-mail che hai indicato.

Voglio iscrivermi a:
Nome, Cognome
E-mail

Iscrizione tramite bonifico bancario

Se vuoi iscriverti tramite bonifico bancario, manda una e-mail a info@3d-archeolab.academy, ti risponderemo entro 24 ore.

In questo caso l’iscrizione sarà valida solo nel momento in cui verrà accreditato il bonifico.

Una volta effettuato il pagamento, ti invieremo ricevuta o fattura elettronica.

Recensioni

5
Rating
Partecipanti (2 voti) {{ reviewsOverall }} / 5
Cosa ne pensa chi ha già seguito il corso... Lascia il tuo voto
Ordina per

Sii il primo a lasciare una recensione.

Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Lascia il tuo voto

Ti potrebbero interessare anche questi corsi…

corso di fotogrammetria on-line
Corso-stampa-3D
corso tecnologie digitali arte e cultura

Condividi questa pagina con i tuoi amici!