Descrizione Progetto

Riproduzione di statue in marmo del Duomo di Cremona

Statue protiro Duomo Cremona

Le statue originali.

Il rilievo 3D

Il rilievo 3D delle statue è stato eseguito tramite fotogrammetria digitale automatica e i modelli tridimensionali ottenuti sono stati ottimizzati attraverso tecniche di scultura digitale, grazie alla collaborazione con l’artista digitale Simone Rasetti.

La scansione 3D delle sculture originali della Cattedrale di Cremona è stato particolarmente impegnativo, data la loro posizione all’interno del protiro a circa 15 metri di altezza dal suolo. Abbiamo realizzato il rilievo fotogrammetrico in parte da piattaforma aerea, per il rilievo 3D della parte frontale delle statue, e in parte direttamente dal protiro, per il retro delle opere. Per l’elaborazione delle immagini abbiamo utilizzato il software di fotogrammetria digitale automatica Zephyr di 3DFlow.

Rilievo 3D Duomo Cremona

Un momento del rilievo fotogrammetrico da piattaforma aerea.

Esplora il modello 3D (ruota e ingrandisci usando il mouse).

La riproduzione in stampa 3D

Le copie delle statue sono state realizzate tramite tecnologia di stampa 3D a filamento (FFF – Fused Filament Fabrication), certamente la tecnologia di stampa 3D migliore per riprodurre statue, sculture e opere d’arte di grandi dimensioni, perché garantisce una buona qualità di stampa e costi contenuti.

Dato che si tratta di sculture di grandi dimensioni, la riproduzione in stampa 3D è avvenuta in parti: la statua della Madonna è alta 256 cm, mentre quelle dei due Santi sono alte 210 cm. Le varie parti sono state assemblate tra loro attraverso un sistema di perni e la superficie è stata rifinita a mano per togliere difetti e segni di lavorazione, in modo tale da ottenere una superficie regolare.

Stampa 3D statua grande altezza

Un momento della fase di assemblaggio.

Stampa 3D statua grandi dimensioni

Un momento della stuccatura delle giunture tra le varie parti.

Le riproduzioni prima della decorazione.

Un particolare della riproduzione della statua della Madonna prima della decorazione.

La decorazione

Al termine del montaggio e della post-lavorazione manuale delle stampe 3D, le repliche delle statue sono state decorate a mano e, al termine, protette con una vernice trasparente.

Oggi è possibile vedere le riproduzioni all’interno del Museo Diocesano di Cremona, allestito negli ex-sotterranei del Palazzo Vescovile, a due passi dalla Cattedrale.