Descrizione Progetto

Riproduzione 3D di braccialetto. BXM888 © Byzantine & Christian Museum – Athens

Riproduzione 3D di candeliere. BXM 900 © Byzantine & Christian Museum – Athens

Riproduzione 3D di trulla. BXM899 © Byzantine & Christian Museum – Athens

Riproduzione 3D della spada Kunagota © Museo Nazionale Ungherese di Budapest.

Il progetto

Le riproduzioni ci sono state commissionate dal laboratorio VHLab del CNR ITABC e sono destinate a una vetrina olografica che hanno realizzato nell’ambito del progetto europeo CEMEC – Connecting Early Medieval European Collections.

Il CNR ITABC ha ideato e realizzato una vetrina olografica innovativa in cui, tramite proiezioni olografiche che usano la tecnica del Pepper’s Ghost, viene creata una drammaturgia attorno ai reperti esposti al suo interno, ricostruendone frammenti di storia e di vita; l’oggetto viene così contestualizzato e reso meglio comprensibile, operando in modo virtuale attorno ad esso tramite computer grafica e video con attori.

La replica in stampa 3D dei reperti originali si è resa necessaria per il carattere itinerante di questa mostra: non potendo spostare gli originali dalle proprie sedi museali, è stato deciso di crearne delle riproduzioni realistiche da utilizzare per esporre la vetrina e farne capire le potenzialità anche in occasioni e sedi diverse dai musei partner.

Oggi esistono soluzioni di fabbricazione digitale che permettono di ottenere repliche molto realistiche, in grado di sostituire i reperti originali all’interno delle vetrine senza che i normali visitatori se ne accorgano.

Abbiamo riprodotto in stampa 3D la spada avara Kunagota del Museo Nazionale Ungherese di Budapest, tre oggetti del tesoro di Mytilene del Museo di Arte Cristiana e Bizantina di Atene: un bracciale d’oro, un candeliere e una trulla di argento.

Bracciale in oro del tesoro di Mytilene

Braccialetto. BXM888 © Byzantine & Christian Museum – Athens

Candeliere in argento del tesoro di Mytilene

Candeliere. BXM 900 © Byzantine & Christian Museum – Athens

Candeliere in argento del tesoro di Mytilene

Trulla. BXM899 © Byzantine & Christian Museum – Athens

Spada Kunagota

Spada Kunagota © Museo Nazionale Ungherese di Budapest.

Guarda il video della lavorazione del candeliere

Stampa 3D

Le repliche sono state prodotte utilizzando differenti tecnologie di stampa 3D in grado di riprodurre in modo fedele tutti i particolari degli oggetti, abbinate a tecniche di post-lavorazione per ottenere una resa visiva realistica.

Le stampe 3D sono state realizzate utilizzando le seguenti tecnologie di stampa 3D:

  • stampa a resina (SLA – Stereolithography) per il bracciale, il candeliere e gli elementi in oro del fodero della spada. Questa è attualmente la tecnologia con la migliore risoluzione di stampa e ci ha permesso di realizzare riproduzioni con un elevato grado di dettaglio;
  • stampa a polvere (SLS – Selective Laser Sintering) per la trulla. Questa tecnologia consente di ottenere oggetti con un dettaglio molto elevato e con un’ottima resistenza meccanica. E’ stata scelta perché la replica doveva essere utilizzata nella registrazione di un video per raccogliere acqua e doveva quindi essere particolarmente robusta, in particolare nella parte del manico;
  • stampa in ABS (FFF – Fused Filament Fabrication) per il fodero della spada. E’ stata scelta questa soluzione perché la forma dell’oggetto era semplice, senza particolari dettagli, e richiedeva un materiale rigido e resistente, visto la sottigliezza della forma.

Non esiste una tecnologia di stampa 3D adatta a tutte le situazioni, ma è necessario saper scegliere la tecnologia migliore in base alle caratteristiche dell’oggetto da riprodurre (forma, dimensione, caratteristiche della superficie, ecc…) e in base allo scopo per cui dovrà essere utilizzato (resistenza meccanica, resistenza al calore o all’umidità, ecc…). 

Candeliere stampa 3D

Il candeliere stampato in 3D a resina con tecnologia SLA.

Elementi spada stampati in 3D

Alcuni elementi della spada stampati in 3D a resina con tecnologia SLA.

Post-lavorazione

Tutte le stampa 3D sono state post-lavorate manualmente, per ottenere repliche il più possibile realistiche.

Le imperfezioni della stampa, quando presenti, sono state levigate manualmente con carta vetrata. Questo lavoro è stato quasi nullo per gli oggetti stampati a polvere e a resina grazie all’elevata qualità di stampa che offrono queste tecnologie, mentre è stato più lungo sugli oggetti stampati in ABS a filamento, poiché con questa tecnologia sono sempre molto visibili i layers di stampa e devono essere tolti attraverso una accurata levigatura (inevitabilmente) manuale.

Successivamente, le riproduzioni sono state dipinte tramite aerografo con vernici a base di pigmenti metallici, di oro e di argento. Al termine sono state applicate patine antichizzanti e vernici protettive trasparenti. Alla trulla è stato applicato anche un trattamento impermeabilizzante perché avrebbe dovuto essere utilizzata all’interno di un video per contenere acqua.

Stampa 3D bracciale in oro

La colorazione del braccialetto.

Stampa 3D candeliere in argento

Riproduzione 3D di braccialetto. BXM888 © Byzantine & Christian Museum – Athens

Stampa 3D candeliere in argento

Un momento della lavorazione del candeliere.

Stampa 3D candeliere in argento

Riproduzione 3D di candeliere. BXM 900 © Byzantine & Christian Museum – Athens

Stampa 3D trulla in argento

La colorazione della trulla.

Stampa 3D di trulla in argento

Riproduzione 3D di trulla. BXM899 © Byzantine & Christian Museum – Athens

Stampa 3D spada in oro

La stampa 3D degli elementi in oro della spada Kunagota.

Stampa 3D spada in oro

La fase di montaggio di tutti gli elementi della spada.

Stampa 3D spada in oro

Riproduzione 3D della spada Kunagota © Museo Nazionale Ungherese di Budapest.

Stampa 3D spada in oro

Riproduzione 3D della spada Kunagota © Museo Nazionale Ungherese di Budapest.

Per saperne di più